Nella sede dell’Osservatorio Europeo Onde Gravitazionali, a Cascina, si vive il fermento della scoperta che ha rivelato grazie a Virgo l’esistenza delle onde gravitazionali già teorizzate da Albert Einstein. Franco Frasconi, ricercatore dell’Istituto di Fisica nucleare di Pisa spiega alle telecamere di TeleGalileo i motivi e le fasi della ricerca condotta con l’americana Ligo. Soddisfazione, ma anche progetti e speranze per nuove frontiere offerte ora alla ricerca scientifica dalla svolta epocale dell’11 febbraio 2016, data già entrata nella storia della fisica nucleare mondiale