In occasione della settimana nazionale della salute della donna che inizia il 22 aprile e termina il 28, il progetto Donna e Salute organizza una marcia non competitiva nel Parco Naturale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli che si terrà il 24 aprile alle ore 9,30. L’iniziativa “dedicata alle donne e a chi le rispetta”, gratuita per i giovani fino a 26 anni e i disabili e con contributo volontario di 5 euro per gli altri, ha il patrocinio dei comuni di Pisa, San Giuliano Terme, della società della Salute Toscana, Zona pisana e dell’Ente Parco.

Donna e Salute, un ponte tra buone pratiche è un evento nato come festival nazionale nel comune di San Giuliano Terme in provincia di Pisa, oggi è un progetto itinerante per tutto il territorio nazionale. Promosso dalle associazioni Woman To Be, Salute&Genere, da NoiDonne TrePuntoZero e dalla nota rivista NoiDonne nata nel 1944, ha il patrocinio del Senato della Repubblica, della Regione Toscana, della Regione Lazio, dell’Anci nazionale, dell’Aiccre.

Il tour promuove l’attenzione alle buone pratiche nella medicina di genere presenti sul territorio italiano. Dal loro sito web si legge:

“..la Salute delle Donne è una dimensione in cui confluiscono vari piani, competenze e settori in una articolazione complessa che oggi risulta frammentata e ben lontana da una visione sistemica. Sono molti i soggetti e i percorsi che potrebbero contribuire a comporla, a partire dalla consapevolezza e da un’informazione adeguata. Perché la ‘buona salute’ non riguarda il singolo individuo ma la comunità, riguarda la ‘socialità’ e investe il campo dei diritti”

Nella settimana dedicata alla salute della donna molte sono le iniziative rivlte alla promozione e alla prevenzione con visite ed esami diagnostici gratuiti in tutta Italia. L’osservatorio nazionale per la salute della donna Onda ha in programma degli screening gratuiti in 181 ospedali del network ‘Bollini rosa’

(Foto: Carlo Delli)